Nuova funzione "9min prima dell'annullamento automatico dell'ordine" sull'applicazione Smood Restaurant

Modificato il Fri, 23 Feb 2024 alle 04:06 PM

Gentile partner,

A partire dal 1° marzo 2024, limiteremo a 9 minuti il tempo di consultazione dell'ordine di un cliente sull'applicazione Smood Restaurant (Smood Tablet). Nell'ambito del nostro costante impegno a fornire la migliore esperienza possibile ai clienti, in collaborazione con voi, questa nuova funzione mira a informare più rapidamente i clienti che il loro ordine è in fase di elaborazione.

Inoltre, ci aiuterà a evitare la frustrazione dei clienti nel caso in cui siate chiusi un giorno e l'ordine venga cancellato dopo un lungo ritardo. 

Vi ringraziamo quindi per il vostro sostegno nel mettere sempre il cliente al primo posto, aggiornando regolarmente i vostri orari di apertura sulla piattaforma Manager.  E in secondo luogo, informando i vostri team di questa nuova funzione.

Le 2 fasi principali del sistema: 

  1. Si riceve un ordine del cliente. Se non è stato consultato dopo 4 minuti, vi avvisiamo con una chiamata automatica. Un'etichetta di avviso con il conto alla rovescia sarà visibile sull'applicazione. 



  1. Avrete quindi 5 minuti di tempo per controllare l'ordine.



⚠️ Trascorso questo tempo, l'ordine verrà automaticamente annullato e il vostro locale sarà considerato chiuso fino alla prossima apertura programmata. 

Se inavvertitamente non avete avuto il tempo di consultare l'ordine entro il limite di tempo, potete facilmente riaprire il vostro locale sull'applicazione facendo clic sul pulsante "Riprendere i nuovi ordini" che appare sullo schermo dopo la disconnessione. 


Per qualsiasi domanda, contattare l'account manager.

Grazie per aver informato i vostri team di questi cambiamenti!

Cordiali saluti

Il team Smood

Questo articolo ti è stato utile?

Fantastico!

Grazie per il tuo feedback

Siamo spiacenti di non poterti essere di aiuto

Grazie per il tuo feedback

Facci sapere come possiamo migliorare questo articolo!

Seleziona almeno uno dei motivi

Feedback inviato

Apprezziamo il tuo sforzo e cercheremo di correggere l’articolo